In News, Sailing Team

Ambrogio Beccaria, per la seconda volta consecutiva, ha vinto la Mini Fastnet in classe Serie questa volta in coppia con Alberto Riva. Un’altra grande vittoria che dimostra tutto il talento di Ambrogio e la sua incredibile attitudine strategica.

Il Mini Fastnet è considerata una regata impegnativa e molto coinvolgente, una sorta di lascia passare per la Mini Transat che si terrà invece il 22 settembre. Siamo ormai alla 34esima edizione, con un percorso bellissimo che da Douarnenez passa per il Canale del Fuor e arriva fino alla Cornovaglia tagliando il canale della Manica.

La partenza e la navigazione sono state perfette fino all’Inghilterra. Poi ci sono stati alcuni errori e qualche difficoltà nel trovare la giusta configurazione delle vele, ma sia Ambrogio che Alberto hanno dimostrato grande tecnica e concentrazione, hanno sfruttato al meglio le correnti favorevoli vicino agli scogli irlandesi e hanno saputo ridurre il distacco con gli avversari.

Nella discesa verso la Francia la decisione strategica, e vincente, è stata quella di stare più a Sud, allontanandosi di fatto dalla rotta diretta. La strada percorsa è stata più lunga ma la scelta si è rivelata quella giusta, dritta fino alla vittoria!

Ambrogio e Alberto hanno tagliato il traguardo alle 4 e 12 minuti del 20 giugno, seguiti da partecipanti di alto livello, che hanno reso l’intera competizione e l’impresa ancora più leggendaria.

Noi di Ambeco festeggiamo insieme ad Alberto e ad Ambrogio, che tempo fa abbiamo deciso di appoggiare e sostenere. E oggi non potremmo essere più felici, nel nome di uno sport che ama e difende il mare e rispetta l’ambiente. Proprio come noi!

423 Visite totali, 5 visite odierne

Post correlati