In News

La Danimarca è uno di quei paesi seriamente impegnati nell’ecologia e nella sostenibilità, e non manca mai di dimostrarlo a tutti quanti. Questa volta, il progetto di cui questo paese può vantarsi, ha sì a che fare con l’ambiente e con l’ecologia, ma la chiave di lettura è divertente, artistica e affonda le sue radici in leggende antiche e miti di magia.

Nella foresta di Copenaghen vivono alcune creature fantastiche, come elfi, folletti e fate. No, non è una delle tante leggende popolari che animano lo spirito del nord Europa, ma una realtà a tutti gli effetti che ha preso vita grazie all’artista Thomas Dambo, un bellissimo esempio di artista impegnato per tutto il suo paese e per il mondo intero.  

Si tratta di sei grandi giganti in legno che sono sparsi per le strade della periferia della capitale di Danimarca, in luoghi strategicamente studiati. Sono lontani dalla folla e dal turismo di massa, ma queste sculture sono pronte a divertire con la loro espressione buffa chiunque li osservi, come se fossero parte della natura che li circonda.

Ognuno è sistemato in punti ben precisi e ai passanti non resta che andare a scovarli. Ma come? Ci sono degli indizi ben precisi da seguire, come mappe, poesie e frasi da interpretare. Una caccia al tesoro che strizza l’occhio all’ambiente, insomma, concepita e realizzata con uno scopo ben preciso: dimostrare che il riciclo creativo può e deve insegnare sempre qualcosa.

I personaggi del bosco sono stati modellati a partire dal legno, il materiale naturale per eccellenza, ma non solo. Per l’occasione l’artista ha utilizzato anche scarti e vecchi pallet ormai in disuso. Tutto ciò, insomma, che in alternativa sarebbe diventato un rifiuto, diventa in questo caso una bellissima opera artistica, divertente, bella da vedere e che con molti legami con la tradizione popolare dei paesi del nord Europa. Insomma, dall’arte si impara sempre qualcosa!

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

1,408 Visite totali, 2 visite odierne

Post correlati