In News

Secondo quanto dichiarato dall’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran, Milano sarebbe il capoluogo italiano che si è maggiormente prodigato nella raccolta di rifiuti elettrici, con il quantitativo record di circa 3 kg a persona nel 2013, che è aumentata dell’1.31% nel primo semestre del 2014, in controtendenza con il resto dell’Italia, che ha invece registrato una leggera flessione. La raccolta dei rifiuti elettrici è particolarmente importante per la crescita economica del nostro paese, e potrà essere considerata soddisfacente quando verrà raggiunta la quota di 4 kg pro capite, come richiesto dagli standard eruopei.

Approfittiamo di questa notizia per ricordare a tutti i nostri clienti che anche Ambeco si occupa di raccolta e corretto recupero di rifiuti elettrici ed elettronici, con ritiro direttamente presso il luogo di produzione.

1,537 Visite totali, 2 visite odierne

Post correlati